Yangsheng Qigong – I Sei Suoni

YANGSHENG 养生 significa NUTRIRE LA VITA e indica tutto il complesso dei metodi di prevenzione e rafforzamento della costituzione fisica tramandati dalla Scuola Taoista e dalla Medicina Tradizionale Cinese. Il Qigong ne fa parte integrante, ed in particolar modo il metodo dei Sei Suoni, agendo per il riequilibrio yin-yang delle funzioni di organi e visceri, rappresenta uno tra i più completi e universali sistemi di allenamento personale per preservare e rafforzare lo stato di salute.

Da millenni la Medicina Cinese individua nel pensiero e nelle emozioni l’elemento fondante per la salute del corpo, i metodi di allenamento della tradizione orientale, e in particolare il Qigong, si differenziano dallo sport agonistico o dal semplice esercizio fisico personale, per la cura dedicata all’aspetto mentale, e per gli effetti terapeutici che scaturiscono dal lavoro costante che unisce respiro, meditazione e movimento, sulla base della teoria del Qi e dei Meridiani della Medicina Tradizionale Cinese.

Xing Qi ovvero “far scorrere il Qi” è una delle definizioni più antiche del Qigong, risalente al periodo degli Stati Combattenti (453 a.C. – 221 a.C.); eliminare blocchi e tensioni muscolari e attivare la circolazione nella rete dei meridiani sono la condizione per favorire i corretti passaggi energetici dell’organismo. Per questo gli esercizi di warming-up sono parte integrante delle lezioni, quale condizione preparatoria all’allenamento del Qi: imparare a conoscere e percepire il Qi nella pratica, dirigere e incalanare la sua azione, con lo strumento dell’emissione dei suoni terapeutici tramandati dalla tradizione.

Queste lezioni sono aperte a tutti, per tutte le età e condizioni fisiche. Nonostante la semplicità della pratica, l’Esercizio dei Sei Suoni è in grado di indirizzarci verso una comprensione più profonda della scienza della prevenzione Yangsheng e delle leggi che la regolano; pertanto possono trarne beneficio sia le persone che sono ad un primo contatto con il Qigong, sia i terapisti olistici, per apprendere un metodo universale da consigliare nell’ambito del trattamento per rafforzare e prevenire in stato di buona salute,  e per riequilibrare e curare in caso di squilibrio.  Durante il corso si approfondiranno i temi della risonanza uomo-natura secondo il ritmo circadiano e stagionale e si apprenderanno sequenze e metodi di automassaggio.

Questo Corso si basa sugli insegnamenti del maestro Li Rongwei, trasmessi in Italia presso l’Accademia Villa Giada in oltre 15 anni di insegnamento.

[accordion]

[toggle title=”Programma” state=”opened”]

YANGSHENG QIGONG

Parte generale

  • Storia del Qigong e delle Arti Marziali in Cina
  • Yin Yang e Taiji Cielo Terra e Uomo
  • Le tre coordinate chiave del Qigong
  • I Tre Dantian
  • Le Cinque Porte

Qigong

  • Avvertenze per la pratica: Luogo, direzione, tempo atmosferico, condizioni fisiologiche, orari per la pratica.
  • Respirazione. Esercizi preparatori alla pratica.
  • Esercizi per rinforzare e sciogliere le articolazioni, rilassare la muscolatura e stimolare la circolazione.
  • Postura hunyuan (Altri nomi che assume la pratica: 站桩 zhan zhuang (postura eretta) 报服 bao fu (abbracciare l’addome)
  • Forma di chiusura “Shou Gong”.

La tecnica dei Sei Suoni

  • Cenni storici
  • Metodi e finalità della pratica dei Sei Suoni
  • Effetti della pratica dei Sei Suoni
  • Corrispondenze dei Sei Suoni con organi, elementi, stagioni.

Tecniche Yangsheng

  • L’orologio biologico: corrispondenze tra orari del giorno, stagioni, flusso energetico dei Meridiani, funzioni degli organi.
  • Regole di vita e di alimentazione. 
  • Auto Massaggio preventivo testa-collo per disperdere il fuoco, liberare gli orifizi schiarire la mente, calmare lo spirito.
  • Auto Massaggio Addominale
  • Auto Massaggio del Piede
  • Principali punti di Auto Massaggio Tuina

[/toggle]
[toggle title=”docenti” state=”opened”]

Sahra Caluori  nata a Roma nel 1980,  si è diplomata come Operatrice Qigong con il maestro Li Rongwei presso l’Accademia MTC Villa Giada; ha vissuto metà della sua vita ad Amsterdam dove ha approfondito una delle sue passioni quale la danza, in particolar modo l’eclettica danza butoh; da sempre fiduciosa nelle proprieta’ terapeutiche delle piante officinali, delle forme e dei colori e nel potere TAOmaturgico del Qi.

Laura Ciminelli, sinologa, affianca il maestro Li Rongwei come interprete e traduttrice da molti anni.  Dal 1991 si avvicina al Qigong e approfondisce lo studio della Medicina Tradizionale Cinese, dedicandosi alla traduzione dei materiali originali nel costante confronto con gli esperti cinesi in Italia e in Cina, dove guida diverse delegazioni di studenti, operatori e medici italiani presso gli Ospedali cinesi di MTC. Nel 2001 apre a Roma il Centro di formazione e promozione interculturale Chinalink dove dal 2006 lavora con Gianfranco Ucci al polo multidisciplinare SinoEnergie e al progetto artistico TaOmaturgia.[/toggle]
[toggle title=”prerequisiti”]
Il corso è aperto a tutti e fa parte dell’iter di formazione completa Operatore Qigong.
[/toggle]
[toggle title=”CALENDARIO E QUOTE” state=”opened”]

in aggiornamento

[/toggle]
[/accordion]

Per l’iscrizione compila il modulo online

[button href=”/modulo-preiscrizione/” style=”flat” size=”large” color=”#9bb714″ hovercolor=”#424242″ icon=”pencil-square-o”] Modulo d’iscrizione [/button]