Ottimismo o pessimismo non sono tratti innati. Benessere e felicità

mezzopienoSei un tipo di persona “bicchiere mezzo vuoto” o “bicchiere mezzo pieno”?
Tendi a trovare il lato positivo anche in situazioni difficili o ti ritrovi a soffermarti su tutti gli aspetti negativi?
Secondo un ampio studio di oltre 2,5 milioni di partecipanti, le tue risposte a queste domande e se vivi positivamente i tuoi affetti e sei generalmente soddisfatto della tua vita, hanno un impatto significativo sulla tua salute.
I benefici di un esercizio fisico regolare e altri comportamenti salutari come dormire a sufficienza e mangiare bene sono ben noti. Questo studio si aggiunge al crescente corpo di prove che suggeriscono che un senso maggiore di benessere e felicità rende più probabile che ti impegnerai in questi comportamenti salutari e quindi godrai di una salute migliore e vivrai più a lungo.  Questo crea un “circolo virtuoso”, dove buone abitudini di salute portano a sentirsi più felici e più sani, e sentirsi più felici e più sani porta a migliori abitudini salutari.
Ma cosa succede se sei una persona “bicchiere mezzo vuoto” che tende a rimanere bloccato nella negatività?
Ecco la buona notizia. Mentre molte persone credono che il pessimismo e l’ottimismo siano tratti innati, la ricerca non lo supporta.
Ora sappiamo che è possibile migliorare la tua visione e coltivare un atteggiamento più positivo. La psicologia positiva, la comprensione dei punti di forza del tuo carattere e una pratica di gratitudine sono solo alcuni degli strumenti che tu (o un Operatore olistico della salute con cui potresti lavorare) puoi utilizzare per fare questo cambiamento.
COVID-19 ha reso ancora più chiaro che cambiare la nostra dieta, stile di vita e comportamento è il passo più importante che possiamo compiere, come individui e come società, per migliorare la nostra salute e il nostro benessere e aumentare la nostra resistenza a questa pandemia e quelle future che sicuramente affronteremo.
Come ho spesso detto, la maggior parte dell’assistenza sanitaria è la cura di sé.
Dobbiamo abbracciare gli strumenti e gli approcci che portano a cambiamenti significativi e duraturi se vogliamo superare le molte sfide della vita nel mondo moderno.
E come indica questa ricerca, coltivare intenzionalmente una prospettiva più positiva e impegnarsi in comportamenti che supportano la felicità e il benessere sono i modi migliori per farlo.
In salute,
Chris (Università Medicina e Tecnologia di Hebei, Cina)

Lascia un commento